Non sono un figo.

In questi giorni ho ricevuto tantissimi attestati di stima, parole bellissime, pensieri stupendi. Questo mi rende orgoglioso e felice. Vi ringrazio uno a uno.Mi hanno detto che sono un “figo” perché viaggio da solo in luoghi lontani.Spesso, quando scrivo e racconto le emozioni provate durante i miei viaggi ho la sensazione di passare per il…

Mi hanno insegnato la felicità. Quella vera.

Avevo letto che un viaggio in Nepal ti cambia la Vita, ti apre la mente.Prima di partire, più di una volta, mi sono chiesto cosa avrei trovato. Come avrei reagito di fronte agli sguardi del popolo di uno dei paesi più poveri al mondo. Mi sono chiesto se fossi stato pronto per affrontare quella realtà….

Changu, il villaggio delle sorprese

Arroccato in cima di uno stretto crinale a nord di Bhaktapur, lo splendido tempio storico di Changu Narayan, è un museo vivente di statue risalenti al periodo Licchavi.E’ stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità per l’elevata valenza artistica delle sue statue, veri e propri capolavori, così come il tempio che lo contiene.Situato a soli 6 km…

Brigata Gurkha, i guerrieri Nepalesi

Ieri ho visitato il Gurkha Memorial Museum di Pokhara, museo interamente dedicato alla memoria dei soldati della Brigata Gurkha, caduti o dispersi nelle due guerre mondiali e nelle numerose battaglie e campagne  che hanno combattuto in 200 anni di glorioso servizio.Gurkha’s motto”It is better to die than to be a coward” La Brigata Gurkha è una…

Ai piedi delle montagne più alte del mondo

Avevo bisogno di silenzio, come, magistralmente, Alda Merini descrive in una sua poesia.Il silenzio aiuta a capire.Capire se stessi, prima di tutto. Capire le persone che circondano la nostra vita.Qui, lontano da casa, dall’altra parte del mondo, l’ho trovato. L’ho trovato ai piedi dell’Himalaya, in Nepal.Il silenzio, interrotto solo dal suono soave di un tamburo;…

Dopo il caos, il silenzio. La pace.

E’ una mia scelta. Come tutte le mie scelte, è solo mia.Viaggio in solitaria, ma non sono solo. Non sono mai stato solo.Ho conosciuto molte persone, coreani, cinesi, australiani, francesi, tanti nepalesi e, molti italiani.Si, molti italiani, viaggiatori intraprendenti che sono partiti per il Nepal senza una ragione specifica, tra timori e speranze.Come me.Questo luogo…

L’uomo che viene dal Tibet

Forse è sbagliato. O forse no.Seduto su una panchina di fronte al Boudhanath di Kathmandu, il più grande stupa di tutta l’Asia, un uomo si avvicina lentamente e, sedendosi al mio fianco, mi chiede da dove vengo. Italy, rispondo con un sorriso. Il suo inglese è stentato mentre i suoi occhi trasmettono tanta sofferenza.Mi dice…

Kathmandu, caos, fango e sorrisi.

Kathmandu. La città del caos. La città del fango.Emozionante. Ogni viaggio ti regala emozioni, in questo luogo remoto sono tante, forse troppe.Ho girato in moto i vicoli più bui, più insidiosi, più poveri. Anche se, forse, tutti i vicoli qui sono l’esempio della povertà, la vivi ovunque.Il terremoto di due anni fa ha reso complicata una…

Kumari, la bambina dea vivente dell’Induismo in Nepal

Alucni potrebbero ritenerla un’usanza discutibile, alcuni affascinante, altri ancora addirittura inaccettabile… ma di sicuro è una figura religiosa di straordinaria importanza per un popolo intero, cosa che ci obbliga a rispettarla e a comprenderla fino in fondo…

Il Nepal non è una vacanza

Un mese e atterro in Nepal. Emozioni? Si. Molte. Non vedo che le ruote del mio aereo tocchino il suolo nepalese. Non ho del tutto chiaro cosa aspettarmi da questo viaggio, so solo che mi resterà nel cuore e che mi insegnerà molto…