Mi piace scrivere e io scrivo.

Scrivo di me. Scrivo per me.

Scrivo i miei pensieri perché non ho paura di svelare i miei segreti nascosti, troppo spesso, dall'orgoglio.

Giudicatemi. Criticatemi. Odiatemi.

Le critiche sono fondamentali,  elemento imprescindibile nel percorso di un uomo. Le ascolto con interesse, con passione e, a volte, con rabbia.

Ascolto. Non tappo le orecchie per non sentire quello che mi conviene non sentire.

Osservo. Non chiudo gli occhi per non guardare quello che mi conviene non guardare.

Parlo. Non chiudo la bocca per non dire quello che mi conviene non dire.

Così, io sono io.

Così, io sono sereno.

Dentro di me.

 

 

 

 

Rispondi