Quest'estate, durante il mio viaggio in Nepal, parteciperò al Krishna Ashtami a Patan, una festa molto importante nella cultura induista.

In questo festival si celebra il compleanno del Dio Krishna ogni anno il 7° giorno dopo la luna piena del mese di Bhadra, quest'anno il 14 Agosto.

In Nepal il festival è celebrato con una grande processione nelle strade delle città dove vengono fatti sfilare e mostrati ai fedeli statue e immagini di Krishna, accompagnati da una banda musicale che suona pezzi tradizionali. I devoti in questo giorno mangiano solo frutta e prodotti e derivati del latte.

Krishna è una delle rappresentazioni divine più popolari e venerate del mondo induista, nonché il supremo aspetto di Dio per i vaiṣṇava. E’ l’ottava incarnazione di Vishnu e viene spesso raffigurato mentre suona il flauto di nome Murali, di solito in compagnia delle pastorelle (Gopi) e di Radha, la più devota tra loro.

 

Secondo la mitologia Indu Krishna è nato a mezzanotte in una prigione dove suio zio materno Kansa aveva rinchiuso i suoi genitori.

La gente vistita i templi di Krishna del paese come il Krishna Mandir di Patan per avere il darshan dalla divinità.

 

Rispondi