Penso.

Rifletto. A volte capita anche a me.

Alda Merini, nelle sue geniali parole loda il Silenzio.

Il Silenzio è Silenzio. Quindi, è il Nulla.

Il Silenzio Silenzioso, è una banale scusa per giustificare l'insofferenza di non essere quello che pensiamo, di non essere quello che vogliamo, di non essere quello che sogniamo.

Di non esere Noi stessi.

Alda Merini, loda il Silenzio, certo,  ma se riflettete bene, non è mai stata in Silenzio. Ha preso carta e penna e ha scritto del Silenzio.  Le sue parole sono rumorose, forti, sincere, l'urlo del Silenzio.

Odio il Silenzio Silenzioso. Anche quando ne ho bisogno.

Il Silenzio Silenzioso non esiste.

Esiste solo nel mondo dei pavidi.

Oriana Fallaci ci ha insegnato che il Silenzio Silenzioso è sintomo dell'ipocrisia, della vigliaccheria dell'Uomo.

No.

Scrivo del Silenzio per urlare al mondo il mio pensiero.

Io non rimango in Silenzio Silenzioso.

Rispondi