Il vento è cambiato.

Il popolo britannico ha detto no all'alta finanza speculativa europea. Ha detto no al totalitarismo dei banchieri di Bruxelles.
I britannici hanno avuto coraggio, riprendendosi democraticamente il proprio paese. Il futuro ora appartiene a loro e a nessun altro.

E chissenfrega del crollo delle borse, chissenefrega delle previsioni apocalittiche dei professoroni "europeisti". CHISSENEFREGA della loro economia virtuale e speculativa. L'economia reale è un'altra cosa.
Il Regno Unito si è salvato e grazie alla svalutazione della sterlina torneranno competitivi sui mercati globali.

Non esiste alcuna ripresa economica senza la svalutazione della moneta.

È lecito che un importatore preferisca un mercato falsato da una moneta troppo forte. Nel breve periodo ne trae vantaggi: acquistare all’estero gli costa meno, e i suoi margini di profitto aumentano. Nel frattempo, però, le imprese che esportano chiudono, e alla fine chiude anche l’importatore, perché dopo aver beneficiato di una moneta forte che gli ha assicurato margini alti (mentre comprimeva quelli degli esportatori), alla fine si accorge che il paese è morto, e che le cose che lui compra all’estero grazie alla moneta forte, all’interno nessuno ha più i soldi per comprarle.

Ho incontrato spesso simili imprenditori. La trama è sempre questa: arriva uno che si preoccupa dell’uscita dall’euro, della svalutazione. Tu gli chiedi: “Scusi, lei che fa”, lui ti risponde: “Io importo”. Allora gli dici: “Certo nel 1992 deve essere stata dura, all’inizio, ma nel 1991 le cose come andavano?”, e lui: “Malissimo, il paese era fermo, acquistavo bene ma non vendevo”, e tu: “Ah, ecco, e invece nel 1993?”, e lui: “Be’, l’economia è ripartita, finalmente riuscivo a vendere le cose che importavo, e anche se mi costavano di più, il mio fatturato era in crescita”.

Tratto da  "Uscita dall’euro e svalutazione: quelli che ‘il marco passò da 1880 lire a 1500 lire' " di Alberto Bagnai | 1 dicembre 2014 -  IlFattoQuotidiano.it

Con la svalutazione della moneta, quindi, aumentano i costi di importazione, verissimo, ma si riesce a vendere tutto ciò che si importa. Costa di più ma si vende di più, e il fatturato cresce e le aziende diventano floride e solide, aumenta l'occupazione e aumentano i salari. Aumenta il potere d'acquisto. Aumentano i consumi.

Viene chiamato boom economico...

I Tiranni dell'Unione Europea non ci permettono di avere sovranità sulla moneta. L'articolo 75 della costituzione italiana non ci permette di esprimerci per restare o uscire dall'Unione Europea Tiranna.

Benissimo. Troveremo un'altra strada.

FACCIAMO PRESTO!

#ItalExit

italexit

Rispondi