Sono stati tre giorni intensi, emozionanti. Tre giorni a Sa Pa, sulle montagne nell'estremo nord del Vietnam, a pochi km con il confine con la Cina. Terre montane trasformate dagli H'Mong in risaie a terrezze, vere e proprie opere architettoniche ed artistiche ammirate da visitatori provenienti da tutto il mondo.

Per tre giorni ho vissuto in mezzo a loro, ho vissuto con loro; ospite della famiglia Thao Thi May in una deliziosa casetta nel villaggio di Lao Chai.

img_4918

Credetemi, è veramente difficile trovare le parole giuste per raccontare le emozioni di una simile esperienza. Non sono abbastanza bravo per riuscire a descrivere i suoni, i profumi e gli odori della natura; non sono abbastanza bravo per raccontare quei piccoli gesti quotidiani così abitudinari per loro e così lontani dalla mia realtà. Un mondo a me sconosciuto, dove qualsiasi cosa si è trasformata in una piacevole scoperta.

"Ma tu ce l'hai il televisore?" mi chiede Ms. Thao Thi May, "Si, ne ho due" rispondo io con naturalezza. "Due?!?" "Si due, una in soggiorno e una in camera da letto" . Un po' stupita e un po' perplessa mi chiede:"E che utilità ha il televisore in camera da letto?"

Non ho saputo rispondere. Perché è una domanda che non mi sono mai posto o, forse, perchè hanno ragione loro... ma che utilità ha avere un televisore in camera da letto?

img_5637-mod

Lettera agli H'Mong

Grazie.

Non solo per la splendida ospitalità. Grazie per la vostra gioia di vivere.

Ci sono tanti piccoli aspetti, comodità che noi diamo per scontato; per voi, invece, sono assolute novità, un lusso a cui non siete abituati e che non potete permettervi.

E chissà, forse è proprio questo che vi rende così. E’ proprio questo che vi permette di apprezzare quelle piccole cose, che poi tanto piccole alla fine non sono.

Quello che noi, che viviamo da questa parte del mondo, chiamiamo problemi sono per voi banalità di cui molto spesso non ne conoscete neanche l’esistenza.

Non mi resta altro che augurarvi il meglio per le vostre vite e di preservare quel meraviglioso sorriso che porterò con me per il resto della mia vita.

Alessandro Zardoni, Milano
Mercoledì 24 Agosto 2016 - Sa Pa - Vietnam

Rispondi